Home » Notizie » Brogli alle primarie del Pd in Calabria

ernesto_magornoRecord di voti per Ernesto Magorno, candidato renziano in Calabria

Un’anomalia statistica? Elettori velocissimi e addetti alle votazioni imparentati con Flash Gordon? ..oppure un broglio elettorale?

E’ successo alle primarie per il posto di segretario della Regione Calabria, dove Ernesto Magorno, candiadato da Renzi, è riuscito a prendere 1512 voti in 12 ore,  a Diamante in Cosenza.  Su 1567 voti totali, 1512 sono andati a Ernesto Magorno, 49 per Mimmo Lo Polito sponsorizzato da Civati, 12 per Canale e 4 per Vilella.

La media voto riporta un voto ogni 27 secondi a favore di Ernesto Magorno in un solo seggio elettorale per poter raggiungere i 1512 voti. In questi 27 secondi sarebbero compresi i tempi di identificazione, di voto, di pagamento delle 2 euro ed eventualmente del resto. A voi le conslusioni.

Intanto Ernasto Magorno si proclama già vincitore delle primarie : “Sono sereno nella certezza di aver conseguito già al primo turno il risultato che mi consentirà di essere segretario, anche alla luce di alcuni ricorsi presentati dalla nostra lista e sui quali vi è la consapevolezza e la piena convinzione di essere nel giusto. Con altrettanta tranquillità attendo, comunque, che la commissione regionale di garanzia valuti tali ricorsi”

Close
Metti mi piace
Seguici su Facebook