Home » Organi di stampa » La Repubblica

La_RepubblicaLa Repubblica

La Repubblica è una testata giornalista nato dalla revista L’Espresso, anche presente sul web all’indirizzo repubblica.it, il giornale è nato il 1976 fondato da Eugenio Scalfari, La Repubblica non è un giornale di partito ma è simpatizzante della sinistra politica italiana.

Comportamenti non etici e accuse:

La Repubblica, giornale privato che prende finanziamenti pubblici

Il gruppo La Repubblica – L’ Espresso pur essendo una società privata riceve soldi pubblici dallo stato sotto forma di finanziamenti. Ogni anno il tandem informativo costa allo stato italiano poco più di 16 milioni di euro pubblici.

Dimostrazione di non imparzialità nei suoi articoli, notizie false e prive di fondamento

  • Berlusconi e Grillo uniti sotto spoglie diverse in un unico disegno… In un impeto suicida la festa dell’Unità ha aperto le porte all’appello squadristico di Grillo (Mario Pirani, Repubblica , 20-9-07 Grazie al M5s vi è stato il voto non segreto che ha prodotto la decadenza di Silvio Berlusconi)
  • Il popolo italiano – nella sua parte migliore – si è dato un governo al di fuori, al di sopra e contro ogni designazione del Parlamento’. Molto probabilmente Beppe Grillo non ha mai letto queste parole. Si tratta di Benito Mussolini in un famoso discorso del 1922 (Claudio Tito, Repubblica, 8-6-13)
  • Adele Gambaro si è svegliata di colpo, bruscamente: Questo è una specie di nazismo informatico (Tommaso Ciriaco, Repubblica , 20-6-13. Secca smentita di Adele Gambaro che afferma che non ha nemmeno rilasciato interviste a La Repubblica)
  • Una setta di mezzi matti (Giuliano Ferrara, Repubblica, 26-2-13)
  • Grillo non è un comico: è un grosso impostore… Fa la guerra… annuncia il bagno di sangue (Adriano Sofri, Repubblica, 22-2-13)
  • La missione di Grillo Oltreoceano: pronta una tournée in America (Repubblica, 1-7-13.  Notizie totalmente inventata)
  • Se trovassimo Grillo steso per terra, penseremmo: guarda cosa deve fare per tirare a campare un povero professionista del ridicolo (Francesco Merlo, Repubblica, 4-9-12).
  • Epurazioni. Quando la politica non tollera il dissenso. Una vecchia pratica di partito che si aggiorna con la lapidazione a colpi di ‘post’ (Francesco    Merlo, Repubblica, 20-6-13)
  • Grillo: ‘Restituiti i finanziamenti , ma non so dove sono finiti (Repubblica, 21-6-13. L’eccedenza viene depositata su un fondo per dare credito ad aziende in difficoltà)
  • La parabola del buffon prodigo… Rasputin Casaleggio sta trattando con Vespa (Francesco Merlo, Repubblica, 27-1-13. Grillo non è mai andato da Vespa).
  • Ostruzionismo M5S, può tornare la seconda rata Imu (Repubblica, 29-1-14. Il M5s non è mai stato a favore dell’Imu)
  • Chi inneggia al ‘Vaffanculo’ partecipa consapevolmente a quelle invasioni barbariche… Mi viene la pelle d’oca: dietro al grillismo vedo la dittatura (Eugenio Scalfari, Repubblica, 10-9-07)
  • Grillo e Casa-leggio non sono stati ancora circoscritti e ben identificati. È vero che non sono Alba Dorata ma, in un certo senso, sono peggio perché lì almeno funziona la profilassi ideale e culturale, come è sinora accaduto in Francia con Le Pen. Mentre qui c’è una complicità diffusa e una sottovalutazione, come fossero solo troll del web e non teppisti pericolosi, goliardi ingenui e non eversori malati, comici e non drammatici… I capi sono miei coetanei inaciditi che innescano, danno fuoco alle polveri e nella black list dove oggi stanno i giornalisti domani metteranno i manager, gli artisti, le figure pubbliche… sino a quando non arriveranno al vicino di casa (Francesco Merlo, Repubblica, 10-12-13) Alba dorata è il partito neonazista greco.
  • Il M5s è l’incarnazione post-berlusconiana spacciata per novità (Ezio Mauro, Repubblica, 23-5-12)
  • Grillo, con tutto il suo populismo, trasversalismo ideologico, ‘casapoundismo’, antisindacalismo e antiparlamentarismo, il culto della persona, le nuotate nello Stretto fiume giallo, con tutto il suo ciarpame di rete e i suoi stracci da pataccaro internauta, i suoi argomenti da bar, la sua ‘cacolalia’… è l’erede di Berlusconi… È il Berlusconi dopo Berlusconi (Francesco Merlo, Repubblica, 27-1-13)
  • Populismo eversivo (Eugenio Scalfari, Repubblica, 4-11-12)
  • Disturbati (Scalfari, Repubblica, 4-11-12 sul M5s)
  • La linea politica è fissata con i comunicati che il famous comedian mette in rete con la numerazione progressiva, come le Br (Francesco Merlo, Repubblica, 12-11-12)
  • Bossi, Berlusconi, Grillo: i nemici della casta sono i suoi migliori amici (Curzio Maltese, Venerdì di Repubblica, 27-12-13)

La manipolazione del video di Grillo e Renzi

19 Febbraio 2013, il video pubblicato sul sito della Repubblica riguardante l’incontro di Beppe Grillo e Matteo Renzi viene tagliato e rimontato prima della pubblicazione. Il video tagliato restituisce una versione corrotta dei concetti espressi da Beppe Grillo. Il Movimento 5 Stelle segnala la modifica del video e mediaticamente La Repubblica conferma la sua tendenza faziosa a favore di Matteo Renzi. (Il video integrale lo potete trovare qui)

Close
Metti mi piace
Seguici su Facebook