Home » Sarcasmo » Prendiamo i soldi ai poveri…

matteo renzi soldi ai poveriCon una splendida frase si può riassumere la prima parte di lavoro al governo di Matteo Renzi, la frase è di Ettore Petrolini un drammaturgo scomparso nel 1936, Bisogna prendere il denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco, ma sono in tanti.

Infatti dopo il via libera da parte del governo Renzi all’aumento della Tasi da parte dei comuni, Matteo Renzi, seguendo la tecnica di Berlusconi, promette aumenti delle buste paga per il giorno delle elezioni europee senza avere nessuna copertura finanziaria. Fino a questo momento l’unico taglio del governo è il taglio minimo delle auto blu su mozione del Movimento 5 Stelle, ogni altro taglio, come finanziamento ai partiti, taglio agli stipendi dei politici e pensioni d’oro è stato infatti negato dal governo Renzi.

Dove prenderà Matteo Renzi i soldi per aumentare le buste paga? ..Per forza di cose incrementando le nuove tasse, dopo il nulla osta all’aumento alla benzina di una settimana fa su eredità di Enrico Letta.

Close
Metti mi piace
Seguici su Facebook